Bp: terzo trimestre in rosso

29 Ottobre 2019, di Mariangela Tessa

Il calo delle quotazioni del greggio, insieme gli ingenti oneri da cessioni di attivi, mandano in rosso il gruppo petrolifero britannico BP.

Nel terzo trimestre, il gruppo ha registrato una perdita di 749 milioni di dollari contro un utile di 3,3 miliardi dell’anno precedente, principalmente a causa di un addebito per voci eccezionali di 2,6 miliardi, come la compagnia aveva annunciato ai primi di ottobre.