Borse europee caute dopo tonfo Wall Street, fari su occupazione Usa

4 Settembre 2020, di Mariangela Tessa

Avvio di seduta contrastato per le borse europee, dopo i cali delle piazze asiatiche e all’indomani del tonfo di Wall Street. In avvio, Parigi cede lo 0,47%, dopo il -0,9% delle prime battute, Francoforte cala dello 0,5%, nonostante il rialzo del 2,8% degli ordini manifatturieri di luglio, Londra perde lo 0,8%. Fa eccezione Madrid, in rialzo dell’1%

Regge anche Milano (+0,42%), sostenuta da Amplifon e dai finanziari.

Fari del mercato sul dato sull’occupazione statunitense di agosto: sarà pubblicato alle 14.30 italiane e gli analisti attendono un tasso di disoccupazione in ulteriore calo al 9,8% (dal 10,2% di luglio e 11,1% in giugno) con 1,32 milioni di posti di lavoro recuperati, meno rispetto ai mesi precedenti (+1,76 milioni in luglio e +4,76 milioni in giugno)