Borse asiatiche incerte, torna l’ombra di una seconda ondata di contagio

12 Maggio 2020, di Mariangela Tessa

Chiusura incerta per i mercati asiatici, a causa delle preoccupazioni per una seconda ondata di contagio in Cina, dopo che sono riemersi alcuni casi a Wuhan.

A Tokyo, l’indice Nikkei ha chiuso con un rialzo dello 0,16% a 20.424 punti, mentre il Topix ha limato lo 0,12% a 950 punti.

Deboli anche le borse cinesi, con Shanghai che cede lo 0,49% e Shenzhen lo 0,44%. .