NAZIONI UNITE: INTERNET PER TUTTE LE DONNE

8 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le donne che vivono nei Paesi del Terzo mondo devono poter avere accesso a Internet per migliorare la propria condizione.

Questa l’indicazione emersa dalla conferenza mondiale delle Nazioni Unite sull’impatto delle tecnologie nella condizione femminile in corso a New York.

“La conoscenza di Internet deve essere il primo obiettivo – ha detto Gisele Yitamben, leader di ASAFE, un gruppo di volontariato che aiuta le donne delle regioni subsahariane a sviluppare attivita’ in grado di garantire l’indipendenza economica – le nuove tecnologie hanno la capacita’ di annullare le distanze di cancellare l’isolamento”.