MP3.COM SCENDE A PATTI CON WARNER MUSIC

7 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

MP3.com (MPPP) ha proposto un accordo extragiudiziale a Warner Music Group per chiudere la vertenza che la vede colpevole di violazione di leggi sul copyright.

L’accordo prevede che la divisione musicale di Time Warner (TWX) riceva da MP3.com un risarcimento danni tra i $15 e i $20 milioni.

Warner Music fornira’ a MP3.com un programma di licenze che consenta al sito Internet di distribuire musica sulla Rete.

Sarebbe la prima volta che una casa discografica autorizza un sito Internet a distribuire la propria musica.

Il titolo MP3 ha chiuso ieri a $11,63 in rialzo dello 0,54%. Time Warner ha chiuso a $81,13 in ribasso dello 0,46%.

(vedi articolo “Le multinazionali del disco bloccano MP3” dell’11 maggio 2000)