MILANO PERDE L’1,55%, MA IL SOLE SPLENDE SU RAS

22 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

A poco meno di mezz’ora dalla chiusura, il Mibtel perde l’1,55% e il Mib30 l’1,43%. Nonostante la giornata depressa che sta subendo Piazza Affari, si conferma la vivacità su alcuni titoli del listino. E’ il caso di Ras che sta guadagnando il 3,36% a 9,70 euro (un euro vale 1936,27 lire), dopo un massimo di 9,88.

Alle spalle di questo rialzo ci sarebbe l’annuncio che il 30% di Finanza e Futuro verrà quotato in Borsa a Milano, dopo il passaggio del restante 70% da Deutsche Bank a Allianz.

Domani si svolgerà il Consiglio di amministrazione. Il Cda non solo esaminerà i conti del ’99 ma, stando a un portavoce della Compagnia, valuterà e annuncerà novità importanti per il futuro.

Secondo indiscrezioni di stampa apparse oggi, si starebbe preparando un miniriassetto al vertice di Ras. In questo senso si potrebbeb rafforzare la posizione di Mario Greco, uno dei tre attuali amministratori delegati, che sarebbe stato scelto da Allianz per realizzare cambiamenti legati alla razionalizzazione delle attività della controllante tedesca dopo la fusione tra Deutsche Bank e Dresdner Bank, che ha coinvolto Allianz.