MILANO: IL NUOVO MERCATO TIRA IL RIALZO (+0,55%)

6 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Prosegue in rialzo la seduta di Piazza Affari durante la quale il Mibtel ha segnato un nuovo
record a 34.795 punti.

L’indice resta in leggero rialzo (+0,55%)
a quota 34.644.

In fermento il Nuovo Mercato dove Tiscali cresce del 10,97%, Opengate del 13,91%, Poligrafica S.Faustino del 7,23%. Prima Industrie e Tecnodiffusione hanno ricevuto uno stop per eccesso di rialzo.

Si conferma una giornata positiva per i bancari con BancaRoma in rialzo del 14,66%, Intesa del 6,18%, Bnl del 2,28%. San Paolo cresce del 2,32% e Unicredit del 5,61%. Frena la Popolare Lodi, dopo la corsa della settimana scorsa, in calo del
5,83%. Al termine della riunione del patto di sindacato di Hdp il titolo sale dell’1,76%.

Fiat è in rialzo del 3,19%.

Vemer è sospesa dalle contrattazioni per eccesso di rialzo, Beghelli guadagna il 3,52%. Ducati, dopo l’annuncio del ritorno all’utile e della nuova divisione internet, sale del 4,57%.