MILANO: CONTINUANO GLI ACQUISTI, MIBTEL A +1,62%

20 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Mibtel a +1,62% e il Mib 30 a +1,43%, grazie agli acquisti su tutti i settori del mercato, tranne per i titoli esclusivamente tecnologici.

Tra la Blue Chip ha guidare il rialzo sono le Edison a +4,76%, seguite da un manipolo di bancari capeggiati da Intesa a +3,5%.

Bene i telefonici con le Olivetti a +2,83% e le Tim a +2% di guadagno. In rialzo, ma più contenuto, le Telecom a +0,68% e le Tecnost che prendono l’1,69%.

Tanto denaro su Mediaset, che dopo la ristrutturazione dei vertici annunciata ieri, sale del 4,3%. Ma tirano un po’ tutti gli editoriali con Mondadori a +5,15%, L’Espresso a +4,6% Class editori a +1,57% e Seat PG a +1,27%.

Nel Midex, il mercato dei titoli a media capitalizzazione, prosegue l’exploit delle Cartiere Burgo che hanno superato la quotazione di 10,39 euro (oltre il 60% di guadagno), dopo l’opa lanciatale da una cordata capeggita da Compart.

Continua la performance positiva, iniziata già nella giornata di ieri, della municipalizzata romana Acea a +6,23%.

Nel Nuovo Mercato pochi acquisti e poche vendite se si escludono i titoli Freedomland a -9,24% e Cdb Web a -6,33%.