MILANO: CON E.BISCOM E’ NATA UNA STELLA

30 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Incurante della giornataccia che angoscia un po’ tutti i mercato, la nuova matricola e.Biscom è riuscita ad aprire alle 9.50 a 220 euro (un euro vale 1936,27 lire).

Il titolo, sospeso prima dell’avvio, è rientrato a parametri allargati del 60%.

Il prezzo di collocamento era 160 euro, quindi la crescita è stata pari al 37,5%. Comunque dai 220 dell’apertura subito il prezzo si è portato a 225 euro, con un rialzo di quasi il 42%.

A questi prezzi e.Biscom ha già raggiunto una capitalizzazione di mercato di 11 miliardi di euro, quasi quanto quella di Tiscali.