MILANO: BUONA INTONAZIONE A META’ SEDUTA

28 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Buona intonazione per Piazza Affari alle 14 ora italiana. Il listino compie il giro di boa di metà seduta riportando in territorio positivo anche l’indice Midex, rimasto depresso per tutta la mattinata. Ora segna +0,22%. Più sostenuta la crescita del Mibtel, +0,93%, e del Mib30 che mette a segno un +1% tondo.

Sempre molto sostenuti i titoli telefonici, con Tim davvero euforica a +4,2% a 13,69 euro (un euro vale 1936,27 lire), e Telecom in crescita dell’1,7% a 17,39 euro.

Un buon puntello alla Borsa viene dato dal Nuovo Mercato dove, se è vero che c’è stata una certa volatilità, è anche vero che alcuni titoli sono in gran denaro.

E’ il caso di Finmatica, che addirittura è stata sospesa (e sospesa rimane ancora in questi minuti) dopo essere risultata in crescita del 19.96% a 107 euro; ma ci sono anche le Cdb Webtech, +16,64 (rientro a parametri allargati), e le stesse Tiscali, che non crescono a due cifre, ma mettono a segno +7,52%.

Altre cose da segnalare: +0,21% per Fiat; +0,84% per Pirelli; +0,34% per Unicredito in attesa della fine del Consiglio di amministrazione; effetto opposto per Mediaset che invece perde lo 0,62% prima di concoscere i dati di bilancio.

Generali ha reagito senza entusiasmo ai risultati positivi dello scorso anno: dapprima il titolo è addirittura sceso; poi si è ripreso e ora guadagna appena lo 0,1%.