MICROSOFT PRONTA A GRANDI CONCESSIONI SU ANTITRUST

30 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Secondo il Wall Street Journal, Microsoft (MSFT) intende fare una sostanziale offerta per giungere ad un accordo con il governo nella causa antitrust che la vede coinvolta.

Steve Ballmer, Ceo di Microsoft avrebbe fatto circolare tra i dipendenti un messaggio e.mail in cui veniva spiegato come la societa’ sia preparata ad appellarsi alle decisioni del tribunale, ma come invece preferirebbe giungere ad un accordo.

“Abbiamo offerto piu’ di quanto il processo giudiziale potrebbe ottenere anche se perdessimo la causa”, ha commentato Ballmer, “ ed e’ un notevole passo rispetto alla nostra ultima offerta”.

La scorsa settimana Microsoft aveva proposto delle restrizioni giudicate sufficienti a ritardare una decisione da parte del giudice, ma non a concludere la causa con il dipartimento della Giustizia e 19 stati americani.

Il titolo Microsoft e’ in calo dello 0,87% a 106 dollari e ¼.