MICROSOFT: IN DIRITTURA D’ARRIVO CASO ANTITRUST

24 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Una riunione cruciale per decidere se smembrare il colosso del software Microsoft (MSFT) oppure arrivare a una qualche forma di compromesso, e’ cominciata oggi e potrebbe estendersi per tutto il week-end a Chicago.

Alcuni esperti sostengono che se la proposta che Microsoft potrebbe avanzare oggi e’ accettabile per tutte le parti, il giudice che presiede le trattative potrebbe emettere una sentenza finale gia’ a partire da martedi’.

Le trattative coinvolgerebbero i vertici della Microsoft guidati dallo stesso Bill Gates. E il pubblico ministero Joel Klein, che rappresenta il Dipartimento della Giustizia Usa.

Ma se la proposta della Microsoft si rivela inaccettabile, questo riporterebbe la trattativa a un punto morto e ci vorranno mesi prima di arrivare a un altro possibile accordo.

Il titolo (MSFT) ha beneficiato della notizia, segnando forti rialzi per tutta la giornata.