Mascherine a prezzo calmierato: le proposte

27 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Mascherine a prezzo calmierato per affrontare la cosiddetta fase 2. Per evitare i casi di speculazione visti nelle scorse settimane, ieri l’ordinanza della presidenza del Consiglio, che porta la firma del commissario per l’emergenza Arcuri, fissa per le mascherine chirurgiche “un prezzo che non può essere superiore per ciascuna unità” a 50 centesimi al netto dell’imposta sul valore aggiunto.

“Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19 limitatamente alla durata dell’emergenza sanitaria, gli individui presenti sull’intero territorio nazionale devono usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi confinati aperti al pubblico inclusi i mezzi di trasporto e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento del distanziamento fisico. Non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonché i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti.

Per la popolazione generale potranno essere utilizzate, in alternativa alle mascherine di comunità, ovvero mascherine monouso o mascherine lavabili anche auto-prodotte, in materiali multistrato idonei a fornire una adeguata barriera e, al contempo, che garantiscano comfort e respirabilità, forma e aderenza adeguate che permettano di coprire dal mento al di sopra del naso.

L’utilizzo corretto delle mascherine di comunità va ad aggiungersi alle altre misure di protezione finalizzate alla riduzione del contagio (come il distanziamento fisico e l’igiene costante e accurata delle mani) che restano invariate e prioritarie”.

Resta invece da capire quanto costeranno le mascherine Ffp2. In farmacia,  secondo Altroconsumo, le Ffp2 hanno senza valvola costano tra i 5 e i 15 euro (prezzo medio 8.86€). Si tratta di un prezzo molto alto: prima dell’emergenza queste maschere erano vendute a circa 2 euro al pezzo. Rispetto ai primi di aprile i prezzi di queste mascherine sono calati leggermente (-8%).

Qualche giorno fa Federfarma Napoli, sindacato di categoria, che coinvolge tutte le farmacia associate a Napoli e provincia aveva lanciato un’iniziativa per tagliare i prezzi non solo delle mascherine chirurgiche ma anche di quelle modello FFP2/Kn95 a 4,90 euro invece che a 6-8 euro.