LEHMAN BROTHERS: UTILI DOPPI NEL PRIMO TRIMESTRE

20 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Lehman Brothers Holding (LEH) ha riportato per il primo trimestre utili di 541 milioni di dollari, pari a 3,69 dollari ad azione e ad un aumento del 157% rispetto ai 211 milioni o 1,57 dollari a titolo dell’anno scorso.

I risultati superano per la quinta volta consecutiva le previsioni degli analisti che, come punta massima sia spettavano 3,10 dollari ad azione.

Il fatturato e’ raddoppiato da 1,1 miliardi a 2,2 miliardi di dollari grazie soprattutto all’investimento bancario, in crescita del 92% a 602 milioni di dollari contro i 313 milioni di dollari dell’anno scorso.
Il fatturato totale e’ ai livelli piu’ alti mai raggiunti dalla societa’.

Il titolo e’ salito dal 22 febbraio del 47% in previsione di utili positivi e, dopo aver aperto la giornata di contrattazioni al rialzo, e’ ora trattato a 90,93 dollari, in leggero calo dello 0,55%.