In arrivo il nuovo responsabile del Global Family Office di Unicredit

28 Febbraio 2019, di Redazione Wall Street Italia

Alessandro Cummunale è il nuovo capo del Global Family Office (Gfo) di Unicredit. Lo annuncia la banca di Piazza Cordusio specificando che la nomina sarà effettiva dal primo marzo 2019. Il Gfo rientra nel perimetro del Corporate e Investment Banking (Cib) dell’istituto.

Cummunale vanta una lunga esperienza professionale e un approfondita conoscenza sia nell’investment banking sia nella gestione patrimoniale. Il suo ingresso va a rafforzare l’offerta core del Cib di UniCredit ai clienti Ultra high net worth (Uhnw). I servizi vengono messi a disposizione in stretta collaborazione con il Group Wealth Management (Gwm) della banca. Cummunale ha iniziato il suo percorso lavorativo al Banco di Napoli nel 1991. Poi si è trasferito a Londra presso Deutsche Bank nel 1996. Qui ha ricoperto ruoli di vertice tra cui Responsabile delle vendite istituzionali per valute e materie prime per l’Europa meridionale e il Medio Oriente. E’ stato anche Responsabile dei clienti istituzionali privati e Head of Key Client Partners nel team del Regno Unito nella divisione Wealth Management. Prima di entrare in UniCredit, ricopriva a Zurigo il ruolo di Responsabile dei Key Client Partners per la regione Emea della Deutsche Bank Schweiz.

Il mercato di riferimento di UniCredit Global Family Office comprende Italia, Germania, Austria e Lussemburgo. Viene coperto tramite il coinvolgimento del Cib, degli specialisti di prodotto e dei relationship manager di Gwm. L’obiettivo è fornire soluzioni efficaci e innovative per soddisfare le esigenze dei clienti Uhnwi che operano tramite un family office o una società finanziaria. La divisione Corporate and Investment Banking è al centro del progetto di riorganizzazione, approvato poche settimane fa dal consiglio di amministrazione di Unicredit. Secondo il piano strategico 2020-23 della banca, Richard Burton diventa il responsabile della divisione Corporate and Investment Banking pienamente integrata.