I LOVE YOU: TRE ARRESTI NELLE FILIPPINE

8 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tre persone sono state arrestate dalla polizia filippina a Manila nell’ambito delle indagini sul micidiale virus “I Love You” che ha devastato i sistemi di posta elettronica di mezzo mondo.

Nelle maglie della giustizia sono finiti Rommel Lamores, 27 anni, e la moglie Irene De Guzman – entrambi impiegati di banca – e la sorella di quest’ultima, Jocelyn.