GSMBOX: IN BORSA NELLA PRIMA META’ DEL 2001

10 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’azienda del Gruppo Fininvest, Gsmbox, attiva nei servizi legati all’invio di messaggi Sms da internet ai telefonini, conta di approdare a Piazza Affari nella prima metà del 2001 e intanto ha aperto quattro sedi (e altrettanti siti) in Inghilterra, Germania, Spagna e Francia.

“Pensiamo di andare in Borsa nel primo semestre dell’anno prossimo”, ha detto Alessandro Araimo, presidente di Gsmbox e direttore generale di Jumpy (il portale del gruppo televisivo del Biscione).

La Fininvest, che ha il 40% di Gsmbox, ha un’opzione per arrivare al 60% del capitale.