Golf club: la top ten italiana

6 Luglio 2017, di Alessandro Piu

In Italia il golf non è lo sport più praticato, nonostante il primo ‘golf club’ sia stato fondato nel 1889 a Firenze. Dagli inglesi, of course. Ed è un peccato perché le scenografie mozzafiato che propone il nostro paese aggiungono un motivo in più per praticarlo.

Sul sito specializzato top100golfcourses.com ciascuno può trovare il club più vicino o più adatto alle sue preferenze. Ma qual è la top ten dei golf club italiani?

Royal Park I Roveri

Disegnato dall’architetto anglo-americano Robert Trent Jones, specializzato in campi da golf (oltre 500 in tutto il mondo portano la sua firma), il Royal Park I Roveri si trova nel Parco regionale della Mandria, vicino a Torino. Pronto a ospitare la 74° edizione del Open d’Italia (dal 12 al 15 ottobre 2017), si è aggiudicato il premio come miglior campo d’Europa nel 2016 (World of leading golf). Due i campi a 18 buche più un campo di pratica. Piscina, palestra, stretching area, centro congressi, ristorante e proshop completano l’offerta. www.royalpakgolf.it

Royal Park I Roveri

Golf Club Biella “Le Betulle”

Si rimane in Piemonte, ai piedi delle Alpi anche per il secondo club della classifica. Realizzato alla fine degli anni ’50 è stato progettato dall’architetto inglese John Morrison. Situato a 590 metri di altitudine sul livello del mare ha 18 buche e una lunghezza di 6,427 chilometri. A disposizione degli ospiti la club house con ristorante, la foresteria, il campo di pratica e un negozio fornito di tutto il necessario per praticare il golf. www.golfclubbiella.it

Castelconturbia

Ancora una firma di Robert Trent Jones e ancora un campo in Piemonte. Il golf club Castelconturbia è ubicato ad Agrate Conturbia, in provincia di Novara, a soli 30 chilometri da Milano. Ventisette buche per tre percorsi disponibili: giallo, scenografico e suggestivo, blu equilibrato tra difficoltà tecniche e bellezza, rosso il più difficile per i golfisti che vogliono mettersi alla prova. Il golf club dispone anche di ristorante, negozio sportivo, campo di pratica e putting green, campi da tennis e piscina. www.golfcastelconturbia.it

Villa d’Este

La bellezza del Lago di Como fa da scenografia al golf club Villa D’Este, tenuta che ha ospitato nel passato re e regine di tutta Europa. Fondato nel 1925, oltre al campo pratica, al ristorante e all’hotel The Lodge, ospita la Green Golf Academy, con programmi di insegnamento specifici per ogni livello. www.golfvilladeste.com

Golf Nazionale

Settanta ettari di parco a soli 60 chilometri da Roma ospitano il Golf Nazionale che, a sua volta, ospita la sede della Scuola nazionale di golf dove vengono formati i futuri maestri di golf, le figure dirigenziali dei club e i greenkeeper, chi si occupa del prezioso manto verde. Percorso a 18 biche di 6,462 chilometri, il club dispone di putting green, campo pratica, club house, palestra, ristorante e proshop. Adiacente alla club house è la foresteria. www.golfnazionale.it

Circolo Golf Torino

Quarto club piemontese, situato nel Parco regionale La Mandria dispone di 36 buche con due percorsi disponibili, un pitch and putt recente di nove buche, campo pratica e proshop. Ha ospitato gli Open d’Italia nel 1999, nel 2013 e nel 2014. A disposizione degli ospiti il ristorante. www.circologolftorino.it

Olgiata Golf Club

Nel comprensorio dell’Olgiata, ampia area verde vicino a Roma, il Golf Club Olgiata propone due percorsi e dispone di 27 buche. Dispone di una golf Academy, ristorante, piscina, palestra, buvette, campo pratica, baby park e negozio sportivo.

Bogogno Golf Resort

Ai piedi del Monte Rosa e circa un’ora di distanza da Milano (ma vicino all’aeroporto della Malpensa), il Bogogno Golf Club è un resort con 36 buche. Due i percorsi disponibili, con campo pratica, putting green e Academy. Il resort, oltre a essere paradiso dei golfisti propone anche campi da calcetto e tennis nonché un attrezzato centor fitness. Hotel, club house, aree bar e proshop completano l’offerta. www.bogognogolfresort.com

Verdura Resort

Nella top ten dei campi da golf italiani entra anche la Sicilia con il Verdura Resort del gruppo Rocco Forte, specializzato in resort di lusso. Il club dispone di 45 buche, hotel cinque stelle con spa. Due i campi principali, East e West con un complementare da 9 buche.

Golf Club Milano

Non poteva mancare, nella top ten, un golf club a due passi dalla capitale finanziaria d’Italia. Il Golf Club Milano è situato nella ricca cornice verde del Parco di Moza ed è uno dei più prestigiosi del Paese. Ventisette buche e tre percorsi che hanno ospitato ben sei Open d’Italia. Il club dispone di ristorante, bar, piscina, sala carte e sala ragazzi. www.golfclubmilano.com