GILDEMEISTER: CONGRUI ENTRAMBI I PREZZI DELLE OPA

11 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Per la Gildemeister Italia sono giornate di decisioni importanti dopo le due Opa lanciate su di lei dalla Gildemeister tedesca e dalla G.I Holdinng di Verona.

In un primo tempo l’offerta presentata dalla Germania era stata definita ostile, mentre adesso – si legge in un comunicato – sono congrui entrambi i prezzi delle Opa concorrenti lanciate sulla società. E’ quanto emerge dopo il Cda dell’azienda bergamasca, contesa tra la Holding Macchine Utensili (Gildemeister tedesca) e la G.I. Holding (gruppo Popolare Verona).

A seguito dei rilanci, i 4,519 euro per azione offerti dalla Holding Macchine Utensili e i 4,75 euro della G.I. Holding sono considerati dal consiglio di amministrazione della Gildeimester ”allineati o superiori ai valori espressi dal consulente esterno”, chiamato a valutare la societa’.