Fondi comuni: i vincitori della Morningstar Italy Fund Awards 2021

18 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

Annunciati i fondi e le società di gestione vincitori della XV edizione dei Morningstar Italy Fund Awards.  Gli Awards, si legge in una nota, premiano i fondi retail e le società di gestione che, all’interno delle rispettive categorie, hanno saputo creare valore per i sottoscrittori nel 2020 e con continuità nel tempo, sulla base di una metodologia quantitativa rigorosa e condivisa in tutta Europa.

A concorrere al premio sono cinque categorie di fondi: Azionari Italia, Europa, Internazionali, Obbligazionari Euro e Bilanciati Euro. Tre i premi alle società di gestione: migliore società Azionaria, migliore società Obbligazionaria e migliore società Overall (che considera in modo congiunto la gamma prodotti equity, fixed income e multi-asset).

Fondi comuni: i vincitori dei Morningstar Fund Awards 2021

Nell’edizione 2021, i fondi vincitori, che si sono distinti per la capacità di generare valore per i sottoscrittori, sono stati:

  • Azionari Italia: Fideuram Italia R
  • Azionari Europa: iShares MSCI Europe SRI ETF EUR Acc
  • Azionari Internazionali: Fidelity Global Focus A-Dis-USD
  • Obbligazionari Euro: BlueBay Inv Grd Euro Aggt Bd M EUR
  • Bilanciati Euro: Amundi Fds Global MA Cnsrv E2 EUR C

Per la sezione dei Fund House Awards, hanno vinto come:

  • Migliore Società Azionaria: La Financière de l ́Échiquier
  • Migliore Società Obbligazionaria: Capital Group
  • Migliore Società Overall: Capital Group

Il premio viene assegnato con una metodologia internazionale. Per i Category Award, l’80% del punteggio è determinato dal rendimento nell’ultimo anno e nei precedenti tre e cinque anni; il 20% è dato dal profilo di rischio su diversi orizzonti temporali. Per concorrere al premio, i fondi devono essere disponibili alla vendita retail in Italia, comunicare in maniera regolare e trasparente i dati di portafoglio, e rispondere a precisi requisiti qualitativi, come ad esempio la continuità di gestione e la coerenza tra categoria di appartenenza e mandato di gestione. Come ogni anno, si escludono i fondi assicurativi, quelli chiusi e quelli che non ricevono Morningstar Rating.

Per i Fund House Award, invece, viene preso in considerazione il profilo relativo di rischio/rendimento in termini di Morningstar Risk-Adjusted Return dell’intera gamma (azionaria, obbligazionaria o combinata) di comparti disponibile alla vendita in Italia. Per concorrere, le società devono avere almeno cinque prodotti in ciascun segmento coperti dal Morningstar Rating (ossia le stelle). Anche in questo caso, gli analisti effettuano un controllo qualitativo sui potenziali vincitori.