FIAT: UFFICIALE ACCORDO CON GENERAL MOTORS

13 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Secondo l’accordo raggiunto quest’oggi al Gruppo di Detroit andrà il 20% di FIAT AUTO, mentre il 5,1% della GM passerà alla casa torinese.

Secondo i termini dell’accordo alla Fiat vanno il 5,1% delle azioni General Motors per un
valore di 2,522 miliardi di dollari, 5.039 miliardi di lire al cambio attuale.

La capitalizzazione di mercato General Motors è
di 49,45 miliardi di dollari.

I primi dettagli dell’operazione tengono i marchi Ferrari e Maserati esclusi dall’accordo strategico siglato dai due colossi.

“Vogliamo crescere e lo facciamo controllando il nostro destino” ha detto il presidente della
Fiat Paolo Fresco, sottolineando che quella con la Gm è “un’alleanza storica”.

L’accordo fra Torino e Detroit stabilisce la possibilità da parte della Fiat di trasferire il
controllo di Fiat auto alla General Motors entro 5 anni.

Lo ha reso noto il Presidente della Fiat Paolo Fresco, che ha definito come teorica garanzia questa eventualità.