F.P. Journe: Chronographe Monopoussoir Rattrapante

4 Dicembre 2018, di Redazione Wall Street Italia

A cura di Watch Insanity
Francois-Paul Journe, “l’enfant terrible” dell’alta orologeria, non è certamente famoso per i suoi orologi sportivi. Tuttavia, all’inizio di quest’anno, in occasione del SIHH, il maestro orologiaio ha presentato un nuovo modello sportivo, il Chronographe Monopoussoir Rattrapante, ampliando la sua collezione F.P. Journe LineSport. Il segnatempo si ispira al Monopusher Split-Seconds Chronograph, creato per l’asta di beneficenza Only Watch e venduto per 1,15 milioni di franchi svizzeri, ma pur essendo animato da un movimento notevolmente complicato, il suo prezzo è molto più basso.

Il Chronographe Monopoussoir Rattrapante che abbiamo avuto la fortuna di provare presso l’Espace F.P. Journe di GMT Great Masters of Time a Milano è in oro rosso 18 K, anche se il modello è disponibile in altre due versioni: una in platino PT 950 e una in titanio grado 5. La cassa di 44 mm di diametro e 12 mm di spessore racchiude il nuovo movimento cronografico monopoussoir split second con una data molto grande rispetto alla media, realizzato in oro rosa 18 K per la versione in oro rosso e quella in platino e in lega di alluminio per la versione in titanio. Questa scelta conferma la preferenza di Journe per i materiali nobili e tradizionali per i suoi calibri – motivato dal fatto che vuole che i suoi orologi siano facilmente riparabili tra 100 anni, come lo sono oggi gli storici orologi costruiti un secolo fa.

Il quadrante del segnatempo è guilloché argentato ricoperto di rutenio e numeri applicati in oro rosso opaco, 2 contatori cronografici in argento e lancette opache 5N Golden (nelle altre due versioni i quadranti sono differenti, per il modello in platino è guilloché in argento blu-mauve con numeri applicati in oro bianco opaco, 2 contatori cronografici in argento e lancette rodiate opache, e per il modello in titanio, in lega di alluminio di colore antracite con numeri applicati con Superluminova, 2 contatori cronografici in zaffiro inciso e lancette con Superluminova).

La lunetta tachimetrica è intarsiata in ceramica e il carattere dei numeri è nuovo e lo stesso del modello realizzato per Only Watch. La corona in caucciù ha 3 posizioni, per la carica, la correzione della data e l’impostazione dell’ora. I 2 pulsanti a ore 2 e 4, rispettivamente per le funzioni di start, stop e back to zero e per il rattrapante, sono realizzati nello stesso metallo della cassa, quindi oro rosso 18 K.

Questa particolare tonalità di oro rosso, in cui è realizzato anche il bracciale, è piuttosto scura e non “abbaglia” come invece spesso accade all’oro giallo. Indossato, l’orologio non perde quindi affatto in sportività, anzi la combinazione di colori tra la cassa e il quadrante risulta davvero molto equilibrata.

Il movimento che lo anima, il nuovo calibro F.P. Journe 1518 a carica manuale con frequenza di 21.600 v/h (3Hz), è come sempre interamente concepito, prodotto e assemblato in-house. Ricordando il cronografo di Only Watch, questo movimento è dotato di un cronografo con meccanismo di azionamento diretto che evita il salto della lancetta allo start.

Il maestro orologiaio e il suo team sono riusciti a vincere un’importante sfida per integrare la data, molto grande, in un’altezza totale di soli 6,80 mm, firma del marchio F.P. Journe.

Il Chronographe Monopoussoir Rattrapante dispone di una riserva di carica di oltre 80 ore che permette di utilizzare in modo efficiente il cronografo con la funzione rattrapante dopo 2 giorni. La data di grandi dimensioni in una finestra di 5,20 x 2,80 mm è effettivamente in grado di offrire un’ottima leggibilità al polso.

Le finiture e decorazioni del movimento – finish circolari sui ponti, perlage sulla platina principale, teste delle viti lucidate con scanalature smussate, perlage dell’acciaio – sono davvero eccezionali e sono uno dei marchi di fabbrica dell’Alta Orologeria targata F.P. Journe. Il fondello trasparente in zaffiro permette di ammirarle a chi ha la fortuna di possedere l’orologio.

I bracciali delle tre versioni sono in metalli preziosi assortiti alle rispettive casse. Sono stati sviluppati due nuovi bracciali in platino e oro rosso con finitura opaca, mentre il bracciale in titanio è identico alla versione esistente della LineSport. Gli inserti in caucciù sono fissati alla cassa e alle maglie del bracciale per proteggere l’orologio dagli attriti su superficie liscia. Le maglie attaccate alla cassa sono anch’esse articolate per adattarsi alle diverse misure di polso con chiusura déployante regolabile. Il bracciale risulta quindi molto confortevole da indossare.

Questo straordinario esempio della combinazione di alta orologeria con un’allure sportiva è in vendita a CHF 78’000. Le versioni in titanio e in platino costano invece rispettivamente CHF 58’000 e CHF 106’000.