EURO MOLTO DEBOLE SUL DOLLARO

21 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Prosegue la fase di debolezza dell’euro, scambiato a 0,9371 sul dollaro (0,9373 alla vigilia, 0,9376 rilevazione Bce) in un mercato fiacco in vista delle festività pasquali.

Solo la piazza valutaria francese e belga sono aperte e questo, come nota un analista, rende il mercato poco liquido.

I timori di prossimi interventi della Boj (Bank of Japan: Banca centrale del Giappone) frenano lo yen sull’euro a 98,88 (98,76 e 98,37) e sul dollaro a 105,5 (105,4).

Un euro vale 1936,27 lire.