EURO: DECISO L’AUMENTO DELLE RISERVE BCE

8 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Bce, Banca centrale europea, ha chiarito in un comunicato che si tratta di semplice coincidenza e che il cambiamento è di natura tecnica. Ma i mercati leggono in modo diverso la decisione dei ministri delle Finanze dell’Unione Europea.

L’Ecofin, riunito oggi a Bruxelles, ha approvato le linee legislative che permettono alla Bce di aumentare le sue riserve valutarie e incrementare il suo capitale.

Questo passo avviene mentre si moltiplicano le voci sulla possibilità che la Bce inizi a spendere qualcosa come 40 miliardi di euro (un euro vale 1936,27 lire) per supportare la moneta unica che la scorsa settimana ha toccato nuovi minimi storici contro il dollaro e lo yen.

In questa fase la moneta europea viene scambiata intorno agli 0,89 dollari. In mattinata i ministri delle Finanze degli undici Paesi aderenti all’euro hanno dichiarato che l’attuale livello non è in linea con i forti fondamentali economici di Eurolandia.