DUISEMBERG: “L’EUROPA CRESCERA’ PIU’ DEGLI USA”

20 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nel 2001 l’Europa supererà l’America per crescita economica: il presidente della Bce (Banca centrale europa) Wim Duisemberg ne è convinto e ne ha parlato a Bruxelles di fronte alla Commissione europea per gli Affari economici e monetari.

Tra questo e il prossimo anno si stima una crescita dell’area euro “ben oltre il 3%”, che avrà l’effetto di ridurre la disoccupazione.

La Bce, ha assicurato Duisemberg diffondendo ottimismo sui tassi di interesse, cercherà “di sostenere questa crescita e di stabilire un clima di prezzi stabili nel quale gli investitori e i consumatori possano fare le scelte giuste senza essere distorti dagli effetti dannosi di un’inflazione troppo alta”.