DALL’UE SEMAFORO VERDE PER VODAFONE-MANNESMANN

12 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Commissione Europea ha dato il via alla fusione tra la britannica Vodafone e la tedesca Mannesmann.

L’Unione Europea ha però posto la condizione che Vodafone venda la compagnia di telefonia mobile Orange di proprietà di Mannesmann e conceda l’accesso ad altri operatori di telefonia mobile alle sue tariffe di roaming.