CONSOB CHIEDE CHIARIMENTI A MEDIASET

11 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Consob, Commissione di controllo per le società e la Borsa, ha chiesto a Mediaset di smentire o confermare, comunque di chiarire, le indiscrezioni apparse sulla stampa a proposito dell’assetto del polo Internet.

La richiesta informale della Commissione cerca di far luce su “quali sono i progetti relativi al polo, che secondo notizie stampa potrebbe fare capo alla capogruppo Fininvest e non a Mediaset, e in quali circostanze il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri abbia fatto queste comunicazioni sul polo”.

Questa settimana Mediaset ha in corso una serie di incontri con investitori e analisti esteri per illustrare il bilancio ’99.

Proprio il polo Internet, così come diverse valutazioni strategiche sul futuro del Gruppo, sarebbero alla base delle possibili dimissioni dell’amministratore delegato Maurizio Carlotti.

L’uscita di Carlotti, non commentata dalla società ma ormai data per scontata, potrebbe essere ufficializzata il 20 aprile (giorno in cui è fissata un’assemblea Mediaset che tra gli altri punti all’ordine del giorno ha anche il rinnovo del Consiglio), o il 17 all’assemblea della controllata Rti, guidata sempre da Carlotti.