COMIT ESCE DA MEDIOBANCA E VENDE IL SUO 8,9%

15 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Banca Commerciale Italiana ha venduto la sua quota in Mediobanca che era pari all’8,9%.

Lo notizia e’ stata data dal Presidente del patto di sindacato dell’Istituto di Via Filodrammatici, Ariberto Mignoli.

Comit ha ceduto 53,097 milioni di azioni, al prezzo unitario di 8,962 euro, per un controvalore di 475,9 milioni di euro.

A comprare la quota fino ad ora posseduta dalla Comit sono stati la Banca Roma, Mediolanum, Burgo e altri 14 soggetti.

Nel patto di sindacato di Mediobanca entrano al posto della Banca Commerciale la Mediolanum e la finanziaria della famiglia Lucchini Sinpar international.