CHIRON VICINA AL VACCINO CONTRO LA MENINGITE

10 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Chiron Corp. (CHIR) sta sviluppando un vaccino contro la meningite e fa sapere di essere in trattative con le autorita’ sanitarie norvegesi per mettere in commercio la prima versione del prodotto.

L’annuncio e’ arrivato ieri dopo che il gruppo di ricercatori della societa’ californiana, in collaborazione con quelli del ‘Institute for Genomics Research’ e della ‘University of Oxford’, sono riusciti a determinare la sequenza genetica del batterio che causa la meningite.

I dati raccolti potranno sfociare in un nuovo vaccino contro un male che attanaglia piu’ di 3 mila americani ogni anno e che puo’ uccidere anche 24 ore dopo l’infezione. Secondo le statistiche, il 10-20% dei pazienti muore, mentre il restante 90-80%, pur ricevendo le cure necessarie, potrebbe rimanere vittima di lesioni al cervello, perdita dell’udito o amputazioni.

Le ultime ricerche di Chiron, che sono state pubblicate oggi sul mensile specializzato ‘Science’, riguardano una delle forme piu’ acute del male e maggiormente diffuse in USA ed Europa, la meningococcal B.

Ad una decina di minuti dall’apertura delle contrattazioni, il titolo CHIR era in rialzo del 6,36% a 61,69 dollari per azione. A meta’ giornata della sessione di venerdi’ il titolo e’ in rialzo del 4,52%.