CALANO LE TASSE (A CAMERINO)

5 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Macerata, 5 giu – La notizia è che c’è qualcuno che abbassa le tasse. Si tratta dell’Università di Camerino, il cui consiglio d’amministrazione ha deliberato che chi è “in corso” (non ha cioè ritardi rispetto al piano di studi) avrà diritto a una sensibile diminuzione della tassa di iscrizione. Si tratta di un altroo sostegno al diritto allo studio, quindi, oltre a quelli già posti in essere dall’Università di Camerino: immatricolazione gratuita ai corsi di laurea in Chimica, Fisica, Matematica e applicazioni gestionali e tecnologiche, riduzione del 50% dell’importo della prima rata delle tasse universitarie per gli studenti residenti nelle regioni inserite nel cosiddetto ‘Obiettivo Convergenza’.