BROKER ONLINE CANCELLANO COMMISSIONI

19 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La lista dei broker online che offrono i propri servizi a costo zero continua ad aumentare. FreeTradez Inc., seguendo l’esempio di Ameritrade Holding Corp. e FinancialCafe.com, si prepara a lanciare il nuovo servizio gratuito di contrattazione titoli.

“Il servizio verra’ attivato inizialmente per i market order (ordini al meglio) e i limit order (ordini sui quali il cliente decide il prezzo minimo o massimo di acquisto o vendita) ma verra’ presto esteso alla contrattazione delle opzioni e dei fondi d’investimento – ha detto Jasen Watkins, il 27enne fondatore di FreeTradez – La societa’ inoltre garantra’ un’esecuzione degli ordini in 45 secondi e, in caso contrario, lo sconto di $5 sulla contrattazione”.

Mancando la principale fonte di utile, la societa’ spera di poter attrarre la maggior parte delle entrate dalla pubblicita’ e attraverso una carta di credito che consentira’ alla clientela di raccogliere punti da utilizzare nelle proprie contrattazioni – proprio come accade con i programmi frequent flyer delle compagnie aeree.

L’operazione non sta raccogliendo l’approvazione degli analisti che non sono sicuri degli effetti che il progetto potra’ avere sulla societa’ di brokeraggio, visto che viene a mancare la principale fonte di entrate – le commissioni. “Sara’ molto dura”, ha detto Greg Smith, analista di Chase H&Q.

FinancialCafe e Freetrade.com, la divisione di brokeraggio a commissioni zero di Ameritrade, puntano invece su una piu’ salda fonte di utile come per esempio prestiti al margine, commissioni su alcuni tipi di ordine e pagamenti sul flusso di ordini (una pratica controversa per cui le societa’ di broker passano l’ordine a terzi).

FreeTradez ha fatto sapere che non applichera’ nessun tipo di commissione.