BORSE UE: POSITIVE LONDRA E STOCCOLMA

19 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Segni più, segni meno: il panorama delle Borse europee è variegato, ma del resto l’incertezza è tanta.

Mancano appena tre ore all’apertura di Wall Street e le prime “scommesse” su come andrà la giornata testano l’umore generale. Che non deve essere dei migliori, se il Globex (future sullo Standard & Poor’s) sta perdendo 7 punti.

Non sapendo come si muoverà l’America, l’Europa si mette alla finestra: Francoforte perde lo 0,38% spinta al ribasso dalla delusione sui conti di Deutsche Telekom nel primo trimestre dell’anno. Anche Parigi perde quota come dimostra il suo -0,02%; negative anche Bruxelles e Zurigo.

In campo positivo si collocano invece l’Ibex di Madrid, +0,54%, Amsterdam, +0,68%, Londra con +1,15%, Stoccolma, che cresce di oltre il 2% spinta dai telefonici e dai tecnologici.