BORSE UE DECISE SULLA VIA DEI RIALZI

2 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Seduta positiva per tutte le piazze europee che beneficiano dei forti acquisti sui tecnologici (EuroStoxx +4,2%), sui telefonici (EuroStoxx +2,2%) e sui media (EuroStoxx +2,1%) mentre i petroliferi procedono in rosso (EuroStoxx -1,3%).

A fare da traino al vecchio Continente sono i future sugli indici USA che prospettano un avvio in decisa crescita per il Nasdaq (+1,5%) e il Dow Jones (+0,6%).

La Borsa più tonica è quella di Parigi con il Cac a +1,64% grazie agli acquisti su Cap Gemini (+6,2%), Alcatel (+5,4%), Accor (+4,1%), Eads (+4%). In rosso Total Fina (-1,1%).

A Francoforte il Dax segna un rialzo dell’1,4%. Tra i migliori Preussag (+4%), Epcos (+3,7%), BMW (+3%) ed Henkel (+2,7%).

Londra è incerta in attesa di conoscere le decisioni della Banca centrale d’Inghilterra. L’indice Ftse guadagna comunque lo 0,67% e alcuni titoli viaggiano con il turbo inserito: Telewest +11,7%, Colt +9,4%, Energis +9,1%, Logica +8,8%, Cmg +8,4%. In ribasso del 3,7% le azioni Shell.