BORSE UE: CONTINUA LA SEDUTA NEGATIVA

7 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le principali piazze del Vecchio Continente accentuano le perdite sulle attese di un’apertura negativa di Wall Street. A soffrire di più è il comparto delle telecomunicazioni, in ribasso su tutte le borse.

A Parigi, la più pesante con il Cac a -0,40%, le France Telecom retrocedono del 2,79%. A Francoforte (Dax a -0,92%), le Deutsche Telekom cedono l’1,76%. Infine a Londra (Ftse a -0,71%), le Vodafone arretrano dell’1,62%.