BORSE UE CHIUDONO SETTIMANA IN ROSSO

15 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Seduta in rosso per le principali Borse europee che hanno chiuso in deciso ribasso la settimana, malgrado il recupero finale sostenuto dalla virata in positivo di Wall Street.

A pesare sono ancora i titoli tecnologici il cui indice EuroStoxx ha perso il 2,5%. In rosso anche il settore telecom (-1,7%), auto (-2,09%), media (-0,8%) e finanziari (-1,6%).

Parigi ha perso l’1% seppur con scambi ridotti considerato il lungo ponte, iniziato ieri con la festa del Corpus Domini. In rosso StMicroelectronics (-3,1%), TF1 (-3,8%), Alcatel (-4,4%) e Cap Gemini (-1,8%). France Telecom (+1,9%) ha invece chiuso in positivo con un ottimo sprint finale.

Londra ha chiuso con lo FTSE in calo dello 0,56% Hanno pesato ARM (-6,1%), Granada (-2,1%) e British Telecom (-2,2%). In positivo Colt (+3,1%) e Vodafone (+0,3%).

A Francoforte, dove le contrattazioni terminano alle 20:00, il Dax segna un calo dell’1,67%. Male BMW (-2,7%), Infineon (-3,9%), Siemens (-4,3%) e SAP (-4,6%). In recupero Deutsche Telekom (+0,08%).