BORSE UE: ANCORA NEGATIVE, PESANTE LONDRA (-1,94%)

3 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le principali piazze del Vecchio Continente si mantengono in campo negativo dopo l’apertura al ribasso di Wall Street. Pare più difficile che oggi gli investitori possano ignorare, come ieri, le brutte notizie che arrivano dall’America.

Intanto la più pesante rimane Londra il cui Ftse segna un ribasso dell’1,94% a 6.294 punti.

Nervose e con pochi scambi Parigi (-0,73%) e Francoforte (-0,50%).