BORSE EUROPEE ROMPONO GLI ARGINI DIETRO IL NASDAQ

22 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il forte calo dell’indice tecnologico americano ha contagiato le piazze del Vecchio Continente. I ribassi sono adesso molto pesanti con Milano maglia nera a -3,22%. In meno di 30′, infatti, Piazza Affari ha raddoppiato le sue perdite, colpita da massicci ordini di vendita, soprattutto sui tecnologici e media.

Parigi segue a -1,90% a 6.078 punti, e Francoforte cede l’1,67% a 6.872 punti. Infine Londra a -0,34% (6.025 punti) quando ormai manca poco più di 30′ alla chiusura delle contrattazioni.