BANCA INTESA: OK ALL’INTEGRAZIONE CON COMIT

11 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

E’ da poco terminato, dopo tre ore, il Consiglio di amministrazione di Banca Intesa.

“Il piano di integrazione con Comit è stato deliberato, è andato tutto bene”, si è limitato a riferire il direttore generale Christian Merle uscendo dalla sede dell’istituto per recarsi al Cda della Comit, preceduto dall’amministratore delegato Carlo Salvatori.

In precedenza avevano già lasciato la sede di Intesa anche Sandro Salvati, amministratore delegato di Alleanza e Gian Giacomo Nardozzi, entrambi componenti il Cda dell’istituto.

Alla riunione non avrebbero partecipato il
vicepresidente e amministratore delegato di Generali Gianfranco Gutty, alcuni rappresentanti del Credit Agricole, il rappresentante di Commerzbank.

In Borsa, Comit guadagna l’1,88%. Per Banca Intesa +1,90%.