BANCA INTESA, OFFERTA IN BORSA

6 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Banca Intesa offre in Borsa 27 milioni 978 mila 300 diritti inoptati, corrispondenti a 999 mila 225 azioni ordinarie, pari allo 0,51% delle azioni emesse dopo il recente aumento di capitale.

Come si spiega in un annuncio a pagamento pubblicato oggi su alcuni giornali, questi diritti saranno offerti in Borsa nelle sedute del 7, 8, 9, 12 e 13 giugno.

Oggi per Banca Intesa è un gran giorno: parte infatti la mega-ristrutturazione del Gruppo che sarà sancita dai Consigli di amministrazione di molte controllate.

Di fatto, si dà il via alla maxi-fusione tra Cariplo, Ambroveneto, Banca Carime e Mediocredito Lombardo. La Comit sarà chiamata a cedere parte della sua rete a Intesa, ma in cambio avrà tutte le attività riguardanti l’investment banking e la finanza globale.

A Piazza Affari il titolo Banca Intesa sta guadagnando oltre l’1%.