Arte sostenibile: ad Arezzo il primo concorso “EcoLogicArt”

16 Giugno 2021, di Redazione Wall Street Italia

In Toscana, nella cornice di un suggestiva tenuta cinquecentesca, al via la prima rassegna dedicata al tema dell’arte sostenibile

A cura di Francesca Gastaldi

“In un’epoca in cui produzione e consumo responsabili sembrano essere l’unica scelta logica, si può re-immaginare l’arte in un’ottica ecosostenibile, eticamente consapevole, pur mantenendo la sua funzione di testimonianza nel tempo?”. È nata da questo interrogativo la speciale collaborazione tra la Galleria La Nica di Roma, prima galleria certificata con il Bollino Etico Sociale, e La Striscia Wine Resort, agriturismo eco-luxury a pochi minuti dal centro storico di Arezzo.


L’agriturismo La Striscia Wine Resort

Durante il primo lockdown del 2020 sono state infatti queste due realtà a chiedersi come avrebbero potuto dare il proprio contributo al tema del delicato rapporto tra uomo e ambiente, gettando così le premesse per EcoLogicArt, la prima rassegna completamente gratuita dedicata proprio all’arte sostenibile.

Il concorso, aperto a giovani artisti under 35 suddivisi in sei categorie artistiche – Pittura, Grafica d’arte, Scultura e Installazione, Fotografia, Arte digitale e Green Art – culminerà con uno speciale evento di premiazione previsto per sabato 19 giugno alle ore 18 nella suggestiva cornice de La Striscia Wine Resort.


L’ingresso della Galleria La Nica

A decretare gli artisti vincitori sarà una giuria designata presieduta da Giovanni Faccenda e composta da Lorenzo Capellini, fotografo di fama internazionale, Guido Del Turco giornalista Mediaset, Alexandra La Capria, proprietaria de La Striscia Wine Resort e Maria Vittoria Marchetta, direttrice della Galleria La Nica.
Madrina della serata sarà la pittrice Michelle Gagliano accompagnata da Simona Izzo e Ricky Tognazzi, ospiti d’eccezione, da sempre interessati al mondo della sostenibilità e dei giovani.

Prevista invece per fine settembre 2021, l’inaugurazione della prima Green Gallery italiana, uno spazio completamente dedicato all’arte e agli artisti sostenibili allestito all’interno de La Striscia Wine Resort, con la direzione artistica della Galleria La Nica.  A dare il via al progetto, l’esposizione di un ciclo di opere inedite dedicate al purgatorio dantesco della stessa pittrice americana Michelle Gagliano.