Aptina presenta il primo SOC da 5 megapixel del settore con formato ottico da 1/4″

24 Settembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Aptina Imaging, fornitore di spicco di sensori di immagini CMOS per i fabbricanti dei cellulari più noti, più diffusi e della migliore qualità presenti nel settore, ha annunciato in data odierna il lancio del primo SOC (System on a Chip) da 5 MP con design di pixel da 1,4 micron e formato ottico da ¼”. “Questo nuovo sistema rafforza il ruolo di leader di settore di Aptina, in quanto ci consente di fornire ai fabbricanti prodotti SOC all’avanguardia e soluzioni per l’acquisizione di immagini che vanno dal VGA ai 10 MP”, dichiara Sandor Barna, Vicepresidente di Aptina. “Si tratta di un progresso considerevole per il mercato e per i nostri clienti alla ricerca di soluzioni per l’acquisizione di immagini più sofisticate e di qualità”. Il nuovo sensore da 5 MP destinato ai moduli da 8,5 x 8,5 mm nel formato ottico da ¼” si avvale della tecnologia del pixel da 1,4 micron ad alte prestazioni e dell’elaborazione di immagini innovativa e ricca di funzionalità messe a punto da Aptina. L’ MT9P111 utilizza le più recenti innovazioni della società nel campo dell’imaging per fornire immagini di qualità superiore agli esigenti utenti dei telefoni cellulari delle fasce più alte. Il nuovo SOC da 5 MP di Aptina unisce uno small form factor a una risoluzione superiore, consentendo ai fabbricanti di fornire agli utenti finali una qualità dell’immagine che eguaglia quella di alcune fotocamere digitali. I cellulari con fotocamera a risoluzione superiore e alta fedeltà dei colori permettono di acquisire immagini fedeli alla scena effettiva, offrendo prestazioni che si avvicinano di più a quelle che ci si aspetterebbe di trovare in una fotocamera digitale. L’ MT9P111 è in grado di fornire ai fabbricanti di cellulari fotocamere ad alta risoluzione, riducendo però il form factor ottico e la dimensione. Il nuovo SOC di Aptina amplia le funzionalità chiave che migliorano l’esperienza dell’utente, quali video a 720p/30 fps, compressione JPEG su chip per ridurre i requisiti di larghezza di banda sul sistema, driver autofocus su chip per una rapida messa a fuoco e controllo adattivo dell’esposizione al movimento (anti-vibrazione) di seconda generazione per l’acquisizione di immagini nitide. Il sensore MT9P111 supporta inoltre Scalado Speedtags™, una funzionalità integrata che migliora la fruizione dell’utente finale nelle fasi di archiviazione, recupero e manipolazione delle immagini direttamente sul cellulare. I progressi di Aptina nella tecnologia da 1,4 micron La miniaturizzazione dei pixel costituisce uno dei componenti principali della tecnologia capace di rispondere alla domanda di una risoluzione superiore e di ridurre al contempo le dimensioni dei moduli delle fotocamere, caratteristiche necessarie per conferire funzionalità avanzate ai dispositivi mobili con fotocamera di prossima generazione. Il pixel da 1,4 micron di Aptina si avvale di processi di proprietà esclusiva e di architetture di pixel avanzate per massimizzare la raccolta della luce. Grazie a tale tecnologia, Aptina è in grado di produrre un pixel da 1,4 micron con prestazioni superiori ai pixel da 1,75 micron, il traguardo più avanzato attualmente raggiunto, permettendo un aumento considerevole della risoluzione senza sacrificare la qualità dell’immagine. L’ottimizzazione dei pixel migliora le prestazioni dei pixel stessi, riduce la dimensione fisica del sensore e soddisfa i requisiti di small form factor dei dispositivi destinati ai consumatori. Venkat Puntambekar, Direttore Marketing di segmento per il Mobile Imaging, osserva: “Il nostro successo si basa sulla nostra capacità di fornire continuamente ai produttori soluzioni che consentono loro di migliorare l’esperienza dell’utente finale nell’acquisizione di immagini. Per i nostri clienti del segmento mobile, prodotti come il SOC da 5 MP si traducono in migliori funzionalità e prestazioni più avanzate nei moduli per fotocamera da ¼” comunemente in commercio, oltre a rappresentare un facile metodo di aggiornamento dagli attuali prodotti da 3 MP e ¼ pollici”. Disponibilità Il sensore MT9P111 di Aptina viene attualmente fornito come campione a clienti selezionati e l’inizio della produzione è previsto per la fine del primo trimestre del 2009. © 2008 Micron Technology, Inc. Tutti i diritti riservati. Informazioni soggette a modifiche senza preavviso. Aptina Imaging Aptina, una divisione di Micron Technology, è un fornitore di spicco di sensori di immagini CMOS a 2, 3 e 5 megapixel per i fabbricanti dei cellulari più noti, più diffusi e della migliore qualità. I sensori CMOS di Aptina conferiscono caratteristiche di alta qualità di immagini e video a cellulari, fotocamere digitali, registratori video personali, telecamere di sicurezza e sorveglianza, telecamere per PC, applicazioni automotive e altro. Aptina continua a guidare l’innovazione sul mercato grazie all’ampliamento del suo portafoglio di tecnologie CMOS e di soluzioni per sensori di immagini. Per ulteriori informazioni su Aptina Imaging, visitare il sito www.aptina.com. Micron Micron Technology, Inc. è un fornitore leader mondiale di soluzioni avanzate a semiconduttore. Nelle sue sedi operative di tutto il mondo, l’azienda produce e commercializza memorie DRAM, NAND Flash, sensori di immagini CMOS, altri componenti a semiconduttore e moduli di memoria destinati a prodotti informatici, di elettronica di consumo, per reti e dispositivi mobili all’avanguardia. Micron è quotata alla Borsa Valori di New York (NYSE) con il simbolo MU. Per ulteriori informazioni su Micron Technology, Inc., si invita a visitare il sito www.micron.com. Aptina, il logo Aptina, Micron e il logo di Micron a forma di orbita sono marchi commerciali di Micron Technology, Inc. Tutti gli altri marchi commerciali sono di proprietà dei rispettivi titolari. Il presente comunicato stampa contiene dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione. Gli eventi o i risultati effettivi potrebbero differire sostanzialmente da quelli indicati nelle dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione. Si prega di consultare la documentazione che la Società deposita di volta in volta su base consolidata presso la Securities and Exchange Commission, in modo specifico i Moduli 10-K e 10-Q più recenti. Tali documenti contengono e individuano importanti fattori che potrebbero determinare una sostanziale diversità dei risultati effettivi della Società su base consolidata rispetto a quelli contenuti nelle dichiarazioni da essa rilasciate a titolo di previsione (vedere “Certain Factors”, alcuni fattori). Per quanto ritenga che le ipotesi prospettate nelle dichiarazioni rilasciate a titolo di previsione siano ragionevoli, la Società non può garantire risultati, livelli di attività, rendimenti o raggiungimenti futuri. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Aptina ImagingMark Wilson, +1-408-660-2298markwilson@aptina.com