AMCC presenta la soluzione SFP+ 10GBASE-LRM con Avago Technologies

22 Settembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Applied Micro Circuits Corporation (NASDAQ : AMCC), leader globale nel trasporto ottico per le applicazioni dei centri dati e delle telecomunicazioni, nell’elaborazione della Power Architecture(R) incorporata e nelle soluzioni di archiviazione, ha annunciato oggi l’interoperabilità 10GBASE-LRM tra il suo PHY (physical layer device) QT2025 da 10 Gigabit al secondo (Gbps) (PHY) e i moduli ottici Avago Technologies’ SFP+ (small form-factor pluggable). La prima dimostrazione pubblica delle tecnologie delle due società sarà esposta nello stand n. 602 di AMCC, Padiglione 9, alla ECOC 2008, la più grande conferenza sulle comunicazioni in fibra ottica in Europa, che si terrà a Bruxelles, in Belgio, dal 21 al 25 settembre (Stand: 22-24).

“Supportare 10 Gbps su 220 metri di fibre multimodali (MMF) OM1/OM2/OM3 nelle applicazioni dei centri dati è uno degli aspetti più impegnativi della tecnologia 10GBASE-LRM ma l’esperienza di AMCC nella compensazione della dispersione elettronica (EDC) e nella correzione errori FEC (forward error correction) rende possibile iniziare la caratterizzazione su scala completa dell’ hardware,” ha dichiarato il Dr.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Applied Micro Circuits CorporationGilles Garcia, +1 408-542-8687Cell: +1 408-786-4317ggarcia@amcc.comoppureThe Bernard GroupTom Murphy, +1 408-370-6601Cell: +1 831-402-4142tmurphy@bernardgoup.com