ALITALIA, SUL SOLE 24 ORE IL “GIALLO” DELL’ADDIO DI TPG

31 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 31 mag – Sul ritiro della cordata Tpg-Matlin Patterson-Mediobanca dalla gara per Alitalia “si apre un giallo”, scrive il Sole 24 Ore: “Alcuni esponenti dell’esecutivo erano al corrente già da lunedì scorso delle intenzioni di Tpg – sostiene il quotidiano economico – al quale avrebbero però chiesto di aspettare una altro giorno prima di comunicare ai mercati la loro decisione. Con il rischio che qualcuno – venuto casualmente a conoscenza della notizia – avrebbe potuto beneficiare per almeno 24 ore di una informazione decisamente price sensitive, visto che ieri piazza Affari ha celebrato la notizia (diffusa la sera prima a mercati chiusi) con una flessione del titolo Alitalia pari al 3,3 per cento. Lunedì i rappresentanti di Tpg, tra cui l’ex banchiere Davide Croff, avevano chiesto e ottenuto udienza presso il ministro per l’Economia Tommaso Padoa-Schioppa: non si dovrebbe andare troppo lontano dalla realtà immaginando che, proprio in virtù della cortesia che li ha spinti a comunicare la notizia di persona al ministro, i manager si siano premurati anche di spiegarne il perché. La cosa non è finita lì. Perché quella stessa mattina i rappresentanti di Tpg si erano recati anche a palazzo Chigi per incontrare il sottosegretario Enrico Letta. Senza contare la lunga telefonata intercorsa con il sottosegretario con delega sulle privatizzazioni, Massimo Tononi”.