[email protected] SUL NUOVO MERCATO

12 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’assemblea di [email protected] ha approvato l’ingresso sul Nuovo mercato della società.

Al Consiglio di amministrazione e al suo presidente Francesco Gardin è stata attribuita la
facoltà di determinare la quantità totale di azioni da collocare, fino alla concorrenza di 383 mila 450 azioni al valore nominale di 2,58 euro (un euro vale 1936,27 lire).

Da daterminare anche il prezzo di collocamento, tenendo conto delle quotazioni del titolo all’Easdaq.