A CIASCUNA IL SUO

8 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 8 mar – La Lila, in occasione della Festa della Donna, lancia una campagna informativa sul Femidom, il preservativo femminile, e chiede al ministero della Salute di attivarsi su informazione e costi. Dopo un periodo di sperimentazione, anche in Italia è a disposizione un preservativo per la donna che può proteggere efficacemente dal virus Hiv, dalle altre malattie a trasmissione sessuale e dalle gravidanze indesiderate. Questo profilattico è già disponibile nelle farmacie e nei consultori di molti paesi: in Brasile, per esempio, il governo lo distribuisce gratuitamente a tutte le donne che ne facciano richiesta; in Francia è stata lanciata una campagna specifica su questo prodotto, reso disponibile a prezzi accessibili. Negli Usa, già nel 1993 la US Food and Drug Administration (FDA) ha approvato il preservativo femminile per il mercato e la distribuzione. “In Italia, invece, è assolutamente assente dai consultori ginecologici e risulta difficile da reperire: lo si può acquistare o ordinare solo in alcune farmacie, via internet, oppure nei sexyshop” protesta la Lila che presenta nel sito internet www.lila.it un video esplicativo dal titolo “A ciascuna il suo”.