A 146 anni dalla sua nascita, il marchio per macchine da cucire PFAFF(R) continua a consolidare

13 Settembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Oggi SVP Worldwide, titolare di PFAFF(R) – il più prestigioso marchio al mondo di macchine da cucire e macchine da ricamo di primissima qualità, ha annunciato che la domanda di fallimento presentata da Pfaff Industrie Maschinen AG, con sede generale in Germania, non è in alcun modo correlata a SVP Worldwide o a PFAFF. La società Pfaff Industrie Maschinen AG è un licenziatario indipendente di prodotti industriali di VSM Group AB e non fa parte del gruppo di imprese SVP Wordlwide.

“Confermiamo ai rivenditori e agli utenti fedeli di PFAFF in tutto il mondo che per quanto concerne il marchio per macchine da cucire PFAFF che essi amano ed usano, tutte le attività di progettazione, produzione e distribuzione delle migliori macchine da cucire del mondo stanno procedendo come di consueto ed il marchio continua a riscuotere ampio successo”, ha affermato Don Fletcher, Direttore Generale di SVP Worldwide.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Westmoor Consulting, Provo, Utah, USAStephen Whyte o George Bowie, +1-801-377-2354E-mail: stephen@westmoorconsulting.com oppure georgebowie@westmoorconsulting.com