WALL STREET: PEGGIORANO I FUTURE

14 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A tre ore e mezza dall’apertura delle contrattazioni a New York i future sono peggiorati rispetto alla rilevazione precedente, sopratutto quelli sullo Standard & Poor’s e sul Nasdaq.

Il mercato è in attesa della riunione di domani della Federal Reserve. Comincia a diffondersi un certo pessimismo sulla possibilità che le autorità monetarie americane questa volta decidano di lasciare inalterati i tassi di interesse USA, senza ulteriori ribassi. Ma molti si aspettano un taglio di almeno 25 punti base.

Inoltre oggi saranno comunicati i rapporti sulle scorte di magazzino USA di marzo – attese in calo dello 0,2% – e sulla produzione industriale di aprile, attese in calo dello 0,2% contro il +0,4% di marzo.

Verificare aggiornamento indici in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pagina.