WALL STREET: OCCHI PUNTATI SUI TECNOLOGICI

2 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Avvio in rialzo a Wall Street, sostenuta dai titoli tecnologici dopo i commenti espressi da importanti societa’ del settore.

Verificare aggiornamento indici in TEMPO REALE in prima pagina

Il settore high tech beneficia delle dichiarazioni del maggior produttore di semiconduttori, Intel Corp (INTC – Nasdaq), che ha dichiarato di prevedere una ripresa nella seconda meta’ dell’anno per l’industria dei PC.

“Il settore ha toccato il fondo”, ha dichiarato l’amministratore delegato del gruppo, Craig Barrett, il quale, parlando a una conferenza stampa in Malesia, ha ribadito le previsioni sul fatturato del terzo trimestre, previsto in calo a $6,2-$6,8 miliardi.

“Anche se Intel aveva gia’ fatto affermazioni del genere prima, sentire ripetere queste parole e’ positivo per il mercato”, ha dichiarato Kevin Cleere di Hibernian Investment Managers.

Computer Sciences (CSC – Nyse) beneficia dopo aver riportato mercoledi’ dopo la chiusura dei mercati utili superiori alle attese.

Le richieste di sussidi settimanali di disoccupazione sono scese di 23.000 a 346.000, mentre erano attese in aumento di 24.000.

Il mercato aspetta di conoscere il tasso di disoccupazione di luglio, che verra’ diffuso venerdi’ mattina.