WALL STREET: FUTURE TORNANO VERSO PARITA’

18 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora e mezzo dall’apertura delle contrattazioni a New York i future sono tutti in territorio negativo ma migliorati rispetto alla rilevazione precedente. L’apertura a New York è prevista negativa ma i future sono poco sotto la parità.

Gli investitori stanno facendo i conti con i dati di Dell (DELL – Nasdaq), colosso americano dell’informatica, che ha presentato conti piatti, in linea con le attese ma che ha soprattutto lasciato intravedere un futuro poco roseo.

Il mercato fa anche i conti con la notizia della fusione ormai prossima tra Alcatel (ALA – Nyse) e Lucent Technologies (LU – Nyse) e con il profit warning di Agilent Technologies (A – Nyse).

Nel preborsa USA Lucent sale del 10% mentre Palm crolla del 20% dopo il profit warning. (Vedi Wall Street: I titoli attivi nel preborsa)

(Vedi Dell centra le aspettative, Alcatel-Lucent: fusione prossima dice NYT e Agilent: profit warning e utili in calo).

Oggi il presidente della Federal Reserve Alan Greenspan parlerà ad una conferenza nello stato del Michigan sul sistema bancario. Di solito Greenspan non commenta sulla politica monetaria a questo tipo di incontri ma il mercato attende eventuali sorprese.

Verificare aggiornamento indici in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pagina.