WALL STREET: FUTURE IN CAMPO NEGATIVO

23 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora e mezza dall’inizio delle contrattazioni a New York i future sono tutti in territorio negativo, anche quello sul Nasdaq dopo la chiusura positiva di ieri.

Il mercato americano oggi prende atto della decisione della Banca Centrale Europea di lasciare invariati i tassi di interesse della zona euro (Vedi Tassi UE: la BCE li lascia invariati al 4,50%), mentre sul
Fronte interno si concentra l’attesa per il discorso di giovedì a New York del presidente della Federal Reserve Alan Greenspan.

(Vedi Wall Street: i titoli attivi nel preborsa)

Verificare aggiornamento indici in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pagina.